Racconti dal Karamoja.

Arrivati in Karamoja, si incontra. Un incontro bello e che ha scaldato il cuore dei nostri giovani in missione è quello con il vescovo di Kotido, mons. Filippi.

“Ci ha chiesto di guardare il mondo con occhi diversi e capaci di stare accanto rispettando i tempi di crescita di ciascuno. Siamo stati anche all’ospedale di Matany dove opera il Cuamm-Medici con l’Africa, ci ha colpito il motto: NOI LENIAMO LE FERITE, DIO LE CURA. Abbiamo visto come con mezzi semplici ci si può prendere cura delle persone e aiutarle a fare piccoli passi di cambiamento. Poi siamo stati accolti dai giovani studenti della scuola professionale di Kobulin, ammirevole è la cura con cui i ragazzi vengono seguiti, anche dopo il diploma. I nostri occhi e il nostro cuore sono carichi di stimoli e raccontare tutto e bene non è semplice. Si spazio alla speranza e al desiderio che davvero ogni persona possa riconquistare la dignità e il necessario per vivere”.

645ad0e3-da1d-4d25-a2d8-0bd0d066049b

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...