L’Africa ha radici profonde

9 settembre 2018 

Nonostante, la lunga preparazione precedente al viaggio, una volta che si arriva in Africa, è tutto diverso da quello che, era probabilmente la nostra idea alla partenza. La grande diversità, che c’è tra noi e loro è molto profonda, ma basta seguirli mano nella mano, per addentrarsi nella loro terra. Per me, l’Uganda, è stata una piccola matriosca, dove ogni giorno c’era qualcosa da scoprire. Da questo popolo, ho percepito delle radici molto profonde: Proveniente dalla fede che porta tutti a riunirsi in un luogo, riempito da diverse e tante generazioni, dalla forza che trovano nella fede, che ogni giorno li accompagna nel percorso della loro vita. Dal rispetto che vige nelle scuole visitate, il rispetto che nonostante la piccola età i bambini volgono agli insegnanti, ai loro coetanei e alle regole scolastiche. Dall’educazione che hanno nei confronti dell’altro, Dai loro canti e balli, unici e strepitosi, che in ogni angolo li si può osservare, e da dove si può captare la loro energia, Dalle loro attività nel lavorare la terra, nel far crescere e maturare qualcosa, dai loro sapori unici ed inconfondibili e dalle loro stoffe particolari. Dall’altruismo e nel tatto, vero e sincero per sentire più vicino chi si ha accanto, Nella loro curiosità di conoscere chi si ha di fronte, per far subito suo amico Nella voglia di mostrare chi sono, cosa hanno e cosa fanno, con orgoglio e senza remore.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Queste sono le tante emozioni che questo popolo mi ha regalato, a differenze di quel poco che ho potuto trasmettergli io, ma so, dal profondo, che la nostra semplice presenza era per loro una gioia infinita, perché avevano la possibilità di mostrare e condividere insieme a noi.
E se l’Africa, poi ha d’altro canto tante e diverse difficoltà da risolvere, non le lascia percepire facilmente, perché esse sono coperte da una patina spessa fatta di sorrisi, gioie ed energia, che questo popolo ti dona ogni giorno. Alla fine di questo viaggio, posso perciò dire che, da loro, e con loro, non bisogna far altro che imparare, perché pur non sapendolo sono dei veri e grandi maestri di vita.

Elisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...